Log in

#La spesa diventa un gesto responsabile

Nell’inedita situazione che stiamo vivendo, si sono moltiplicate le iniziative di solidarietà pubbliche e private per affrontare i giorni forzati a casa.

L’hashtag #iorestoacasa ci ricorda di uscire solo in caso di necessità, per fare la spesa, ad esempio, anche per i vicini di casa anziani. Fare la spesa per sé e per gli altri è un gesto di necessità e di solidarietà, che può diventare anche un’azione sostenibile. Dunque anche un gesto semplice come fare la spesa diventa un gesto di responsabilità e reisenthel suggerisce un decalogo in questa nuova, benché temporanea, situazione.

Le 10 regole per uscire a fare la spesa in tempi di Coronavirus

  • nell’uscire per fare la spesa (una sola persona per famiglia) accertarsi se una persona anziana vicina ha bisogno di comprare qualcosa al supermercato o in farmacia
  • scegliere un carrellino per poter uscire anche a piedi vicino casa e non avere il problema di portare borse pesanti
  • per l’acquisto di surgelati per la famiglia prediligere una borsa termica capiente che preserva l’integrità dei cibi
  • se si ha necessità di comprare il latte o bevande, scegliere una borsina termica più piccola per preservarne la freschezza
  • usare una borsa apposita per trasportare le bottiglie
  • sostituire i sacchetti di platica con delle shopper per gli acquisti più piccoli, per esempio in farmacia
  • scegliere di usare borse che fanno bene all’ambiente perché realizzate in materiali riciclati
  • indossare sempre mascherina e guanti
  • ricordarsi di stare in coda davanti ai negozi rispettando la distanza di sicurezza di 1 metro
  • dopo la spesa, pulire e disinfettare accuratamente tutte le borse

Seguite No#News Magazine sui social!