Log in

#Cinque destinazioni invernali per coccolarsi con il fattore Hygge

L’inverno è alle porte: il freddo si fa pungente, la candida neve ricopre le vette montuose più alte e molti viaggiatori sognano ad occhi aperti spiagge soleggiate e acque cristalline per fuggire, almeno con la mente, dal gelo in arrivo. Eppure la stagione invernale offre attimi preziosi, come oziare davanti al caminetto acceso rimirando il fuoco scoppiettante e sorseggiare una bevanda calda in un’atmosfera accogliente e confortevole mentre fuori i fiocchi di neve scendono quieti.

In danese la parola “Hygge” riassume perfettamente questa sensazione di piacevole intimità ed armonia con sé stessi: ecco perché gli esperti di Piratinviaggio vogliono ispirare i viaggiatori a godersi al massimo questa filosofia di vita, presentando cinque destinazioni invernali con il fattore “Hygge”.

 

L’aurora boreale a Tromsø, in Norvegia

La città di Tromsø si trova nel settentrione della Norvegia e ospita il giardino botanico, l’università e la cattedrale più a nord del mondo. Non solo, questa cittadina è anche la “Porta d’accesso all'Artico” ed è il luogo perfetto per ammirare il fenomeno dell’aurora boreale, che vede il suo massimo picco tra settembre e marzo. Per riscaldarsi dopo un lungo viaggio tra i ghiacci, PiratinViaggio consiglia di dirigersi all’Art Cafè, il posto ideale per concedersi una bevanda calda, assaggiare piatti locali fatti in casa e ammirare le opere d’arte esposte.

 

Design e armonia tra le Alpi altoatesine

Legno di cembro, lana di pecora e ardesia sono i tre elementi che caratterizzano l’Arosea Life Balance Hotel in Val d’Ultimo, Alto Adige. Elementi che permettono di rigenerare il corpo in un luogo dove tutto è pensato per riportare l’uomo alla sua centralità grazie a un perfetto connubio tra natura e lusso. Menù a chilometro zero, biologico e ricco di prodotti locali, saune e trattamenti per il corpo che sfruttano la potenza degli elementi naturali locali e la possibilità di avventurarsi in ampie escursioni nella natura circostante sono la forza di Arosea. Ed è in puro stile Hygge la Cerimonia alla Lana di Pecora, un trattamento esclusivo proposto dall’Hotel che rigenera il corpo e l’anima degli ospiti. Un’esperienza Hygge che coniuga la ruralità di una baita alpina a tutto il lusso e il confort di una struttura alberghiera di classe.

 

Il cuore scandinavo batte a Berlino: il Lulu Guldsmeden Hotel

Nel primo hotel Hygge di Berlino, il design scandinavo incontra l’atmosfera urbana e poliedrica della capitale tedesca: comodità, armonia, divertimento, sostenibilità e comfort sono infatti le parole chiave che hanno ispirato il concetto dell’hotel Lulu Guldsmeden. Quasi tutte le camere e le suite sono dotate di letti a baldacchino, mentre in alcune stanze è possibile dondolarsi e rilassarsi sulle amache a disposizione degli ospiti. Il gruppo alberghiero Guldsmeden è sinonimo di sostenibilità: gli arredamenti delle stanze sono realizzati con materiali naturali e i prodotti per la cura del corpo sono esclusivamente di origine naturale. Inoltre il ristorante “Saeson”, specializzato in cucina nordica, offre deliziose specialità tipiche e stagionali.

 

Piccolo e prezioso: il Central Hotel & Café Copenhagen

Tra le destinazioni invernali dove design e intimità sono in armoniosa simbiosi non può certo mancare la Danimarca, patria della filosofia Hygge e il Central Hotel & Café a Copenaghen ne è l’esempio perfetto. Questo hotel è il più piccolo del Paese e dispone di una sola camera, direttamente sopra il cafè. Arredato in stile scandinavo, il cafè serve dolci danesi e caffè appena tostato. Nelle immediate vicinanze si trova la Værnedamsvej, la strada dello shopping conosciuta anche come la piccola Parigi di Copenaghen per via della sua atmosfera dall’aspetto tipicamente francese, con caffè accoglienti, enoteche e piccole gastronomie.

La magia del Natale nella Tallinn innevata

In inverno la magica città di Tallinn incanta grandi e piccini con il suo centro storico medievale e i tetti delle case ricoperti di neve ma soprattutto permette a chi si reca nella capitale estone nel periodo natalizio di visitare uno dei mercatini di Natale più belli d’Europa, impreziosito da capanne in legno, soffuse luci colorate e un grande abete illuminato in mezzo alla piazza del municipio. Il Free Walking Tour attraverso il centro storico è una tradizione a Tallin ed è particolarmente divertente perché viene praticato in città dove, tra le mura della città vecchia, si trova anche il "Vegan Restoran V", il primo ristorante vegano di Tallinn.

 

Lusso in campagna nella fattoria Soho in Oxfordshire

La fattoria di Soho nell’Oxfordshire inglese combina lusso e glamour con un’atmosfera di benessere tipicamente rurale. Gli ospiti della fattoria, costruita in stile country, possono rilassarsi completamente, mangiare deliziosi manicaretti ed esplorare indisturbati la natura che circonda la tenuta. I due fienili della fattoria, rispettivamente “Main Barn” e “Hay Barn” ospitano due ristoranti distinti in un ambiente estremamente confortevole arredato da comodi divani e da una piccola collezione di oggetti d’arte. E se non dovesse bastare, per gli amanti del grande schermo è anche disponibile una sala cinematografica privata di ultima generazione. Tra i numerosi servizi, la struttura offre un servizio di baby-sitting, una SPA, una palestra, una rimessa per le barche e piscine interne ed esterne collegate direttamente al lago. Tuttavia, come per tutte le case della catena Soho House, il divertimento Hygge nell’Oxfordshire è riservato solo ai soci.

Seguite No#News Magazine sui social!