Log in

#Emrata lancia Inamorata Swim, i costumi da bagno più instagrammabili dell'estate

Nella "guerra dei bikini" dell’estate 2018 ha ottime probabilità di piazzarsi bene la linea Inamorata Swim di Emily Ratajkowski, primo perché i costumi sono davvero belli e particolari, secondo perché lei, la proprietaria, ideatrice e testimonial del brand, è una bomba di sensualità e carisma come ce ne sono poche, e l’idea di comprare un suo costume per essere almeno un po' come lei, frullerà nella testa di un bel po’ di signore.

Emily, o meglio Emrata, come la conoscono i sui 17 milioni di followers su Instagram, è una modella e attrice statunitense di origini polacche che raggiunge il successo nel 2013 quando il cantante Robin Thicke la sceglie per girare il video della canzone Blurred Lines in cui la modella compare indossando solo un paio di sneakers bianche e un tanga color carne. Nel video ci sono anche altre due modelle ma è Emily, col suo broncio e il suo fisico formoso e perfetto, lontano dagli eccessi di magrezza a cui siamo abituati, ad attrarre l’attenzione generale. Da lì a diventare una star sui social il passo è breve, e tra i suoi followers adoranti ci sono tantissimi italiani che coniano per lei l’hashtag #escile con cui la incitano simpaticamente e mostrare il suo celebre seno. La modella li accontenta spesso e volentieri, non ha mai nascosto di trovarsi a suo agio col proprio corpo e rivendica il diritto di gestire la propria femminilità come meglio crede, d’altronde il suo motto, my body, my choice (mio il corpo, mia la scelta) da femminista e attivista convinta qual è, parla chiaro.

Anche la carriera di attrice comincia a decollare, dall’esordio in Gone Girl con Ben Affleck nel 2014 fino a In Darkness uscito nelle sale americane il 25 maggio scorso, e procede di pari passo con l’attività di influencer e testimonial, sempre presente, in mise molto provocanti, sui red carpet più importanti.

Tornando a Inamorata Swim, L’attrice e modella, che si auto-definisce una “beach-baby” ha spiegato in un intervista a Vogue come per lei lo swimwear sia più che altro una filosofia di vita, “sono cresciuta a San Diego” ha raccontato “dove indossavo costumi da bagno ogni giorno in spiaggia. A 16 anni mi svegliavo, mi mettevo direttamente il costume e prendevo caffè e burritos".

C’è da dire che i pezzi della collezione dal sapore un po’ retrò, sono belli e si prestano sicuramente a foto sexy su Instagram in perfetto stile Emrata, ma non sono proprio “per tutte”, e tra triangoli molto minimali, aperture strategiche e slip sgambatissimi, spunta anche un intero dotato di cintura. “E’ importante accentuare il punto vita” ha spiegato la modella “non solo per me ma per tutte le donne, e spesso con un costume intero può essere difficile, perciò per me era importante trovare qualcosa che aiutasse in questo senso”.

Emily ha raccontato di aver trovato ispirazione per la sua linea dai numeri vintage di Sports Illustrated e dalle fotografie di Helmut Newton e di come il suo scopo fosse quello di creare dei capi da indossare non solo a bordo piscina o in spiaggia, ma anche nella vita di tutti i giorni. "Sono stata a Maiorca in estate” ha raccontato ancora a Vogue, “e ho visto donne di tutte le età e corporature vivere, cucinare, mangiare, stendere, e prendersi cura dei figli indossando costumi da bagno. Per me, quello era il tipo di costume da bagno che volevo fare e incarnare”.

Oggi sono molti i personaggi famosi che lanciano una propria linea di costumi da bagno, ma più che altro si tratta di collaborazioni con brand già esistenti e affermati nel settore. In Italia per esempio è molto diffuso il concetto di “capsule collection”, in cui l'influencer di turno si limita a farsi fotografare con indosso un modello già esistente, al quale semplicemente è stato cambiato qualche dettaglio.

Ratajkowski, che ha studiato arte e design, ha invece deciso di fare di Inamorata Swim un progetto tutto suo. “E’ auto-finanziato” ci tiene a specificare, “ho un consulente e un assistente e poi ci sono io. È davvero molto divertente. Ho fatto cose diverse con persone diverse, ma per avere il controllo completo è davvero speciale ed eccitante."

Nelle ultime foto sul sito del brand, si intravede un giovanotto dai ricci biondi, che altri non è che il produttore Sebastian Bear McClard, il neo marito di Emily. I due, amici di vecchia data, si sono sposati alla City Hall di New York nel marzo scorso, dopo poche settimane di fidanzamento. Un matrimonio semplice all’insegna della spontaneità per la modella 26enne e il produttore, al quale hanno partecipato solo pochi amici intimi della copia. Sorprendente l’outfit della sposa: un completo pantalone color ocra di Zara e cappellino con veletta.

Al momento i costumi di Emrata, che spopolano su Instragram addosso a socialite famose oltreoceano come Sofia Richie, si possono acquistare solo sul sito ufficiale del brand, inamorataswim.com ad un prezzo che oscilla tra i 75$ e i 160$.

Seguite la pagina Facebook di No#News per rimanere aggiornati su altri articoli e non dimenticate di condividere l'articolo!

Lascia un commento