Log in

#Royal Wedding 2018

Meghan sceglie il classico, la Regina punta sul verde speranza e Kate si riconferma maestra del riciclo.

Il principe Harry e Meghan Markle si sono sposati diventando ufficialmente il Duca e la Duchessa del Sussex. Come da attese la sposa, americana ed ex attrice di serie TV, ha portato una ventata di novità stravolgendo un po’ il protocollo reale. Complice un malore del padre, ha deciso di avviarsi da sola all’altare, non ha pronunciato i voti di obbedienza e ha scelto di affidare l’omelia ad un predicatore afroamericano.

Chi si aspettava novità in merito al suo look è però rimasto deluso. In molti davano per scontato che la bella ex attrice avrebbe evitato il bianco, da sempre simbolo di purezza, essendo alle sue seconde nozze (ha divorziato nel 2013 dal produttore Trevor Engelson) e quindi immaginatevi lo stupore generale quando si è presentata alla Saint George Chapel in un castigato abito da prima comunione con un lunghissimo velo virginale, il tutto a sorpresa, bianco come la neve. Il modello, semplicissimo con scollo a barchetta e maniche a tre quarti, era firmato Clare Waight Keller per Givenchy e a dire il vero non le calzava proprio a pennello, risultando un pochino largo su seno e spalle. Sui social in molti lo hanno notato e “potevi fare una prova abito in più Meghan” è stato un commento molto ricorrente. Probabilmente l’intento della Duchessa era quello di farsi perdonare le mise super aderenti che ha indossato spesso in Suits (la serie che ha interpretato dal 2010 per 7 stagioni) e nel contempo bilanciare con un abito semplice lo splendido ma importante diadema regale prestatole dalla Regina.

A parte ciò la sposa era solare e raggiante, perfettamente tranquilla e a suo agio come se sposare un principe a 37 anni con un divorzio alle spalle fosse un gioco da ragazze.

Molto più emozionato lo sposo. Harry con indosso la divisa del reggimento di cavallerie di cui ha il grado di capitano, I Blue Royals, si è commosso ripensando alla madre Diana ed è parso innamoratissimo dicendo I Will prima del tempo e facendo ridere tutti. 

E la Regina Elisabetta? che sia un passo avanti a tutti è risaputo da tempo, non a caso è arrivata a 92 anni suonati fresca come una rosa e le sue scelte di stile non sono mai casuali. Il protocollo reale prevede che la sovrana debba indossare nelle occasioni ufficiali colori sgargianti per essere sempre riconoscibile dai sudditi adoranti anche da lontano. Detto fatto, per il matrimonio del nipote Harry la Sovrana ha scelto un cappotto verde acido-evidenziatore abbinato ad un cappello dello stesso colore adornato da sgargianti piuma viola. Il verde è da sempre colore della speranza e il viola viene spesso scaramanticamente indossato per tenere lontana la sfortuna. Che Your Majesty abbia deciso di portare buona sorte alle nozze dell’anno? Non sarebbe strano, e’ noto che la Regina tenga molto alla felicità dei nipoti come ha dimostrato lasciandoli sposare con le donne di cui sono innamorati.

Un po’ defilata è apparsa la Duchessa di Cambridge che dopo aver accompagnato in chiesa i paggetti, tra cui i suoi figlioli maggiori George e Charlotte è sparita in chiesa. Rumors sempre più insistenti affermano che il cappottino giallo firmato Alexander McQueen indossato da Catherine Middleton per il Royal Wedding, sarebbe già stato visto addosso alla Duchessa in almeno altre tre occasioni, tra cui per esempio il battesimo della figlia. Nulla di male, non sarebbe la prima volta che Kate indossa un vestito già messo, certo data l’importanza dell’occasione, forse un capo inedito sarebbe stato più appropriato.

La bella sorella di Kate, Pippa, si vocifera in attesa del suo primogenito, è arrivata pacifica e serena al braccio del marito James Mattews che non sarà un principe, ma è pur sempre uno degli uomini più ricchi d’Inghilterra.

Molto sorridenti le due ex fidanzate più famose di Harry, Chelsy Davy e Cressida Bonas. Viene da chiedersi se l’allegria sia vera o un po’ forzata, volta a nascondere la malinconia che qualunque donna proverebbe al matrimonio di un ex qualunque, figuriamoci poi se questo ex è un principe. Hanno tutta la nostra simpatica solidarietà.

Molto ammirata la coppia Amal e George Clooney anche se lui è apparso piuttosto sbiadito in un total (e in questo total includiamo anche barba e capelli) look grigio, per fortuna che ad aggiungere colore ci ha pensato la sua bella moglie in un abito giallo senape, capello corvino e rossetto rosso.

Impeccabili David e Victoria Beckham, lui sembra più divo di tanti divi veri, lei elegantissima e impeccabile con un abito della sua linea di moda, abbinato a un altissimo stiletto rosso fuoco. In molti hanno criticato il colore dell’abito (un blu molto scuro) noi ci dissociamo e le diamo la palma per l’outfit migliore anche per il colore, dopo tutti rosa e verdini indossati dalle altre, vedere lei ci ha fatto riposare gli occhi. Quello che dispiace parlando della bella e raffinata Victoria è la sua espressione sempre un po’ statica. Si sa che una delle sue strategie antiage più famose preveda di muovere il viso il meno possibile. Sarebbe bello vederla sorridere ogni tanto, non fosse altro per quel marito così attraente che si porta dietro.

Seguite la pagina Facebook di No#News per rimanere aggiornati su altri articoli e non dimenticate di condividere l'articolo!

Video

Lascia un commento