Log in

#Le note elettriche del violino di Elsa Martignoni live all'ora dell'aperitivo

Quella che si profila, è una settimana di musica nella città di Milano. 

Il lungo week end musicale che vedrà protagonista il pianoforte da venerdì 18 e fino al 20 con l'avvio di Piano City giunto alla settima edizione viene anticipato dalle note del violino elettrico di Elsa Martignoni.

Parte da Milano per il lancio di Eclettrica, il suo primo disco che racchiude tutta l'essenza di questa giovane ed eclettica performer. Un mix di sonorità che attingono dal vissuto multiculturale di Elsa, eseguiti alternando il violino classico a quello elettrico.

Un lavoro intenso, lungo perché “per creare musica e sviluppare le idee con il giusto mood non è facile” e dove “ogni brano racconta la mia storia, un ricordo ben preciso di un pezzo di vissuto”.

Elsa si definisce una performer globetrotter che gira il mondo per esibirsi in performance spettacolari in teatri, locali ed eventi pubblici e privati, traendo dal pubblico che la ascolta quell’energia che lei trasforma e trasmette nelle sue note in una sorta di continuo scambio a base di musica.

Sono in particolare due le serate durante le quali sarà possibile deliziare le orecchie con la passione delle sonorità di Eclettrica, due serate in cui la musica fa da sfondo all'ora dell'aperitivo.

Giovedì 17 maggio all’Open Milano, la libreria lounge bar e bistrot di v.le Monte Nero 6, dalle 19, va in scena un aperitivo con presentazione ufficiale di “Eclettrica”, per scoprire un po’ della storia dell’artista, della genesi dell’album e ammirare dal vivo l’esecuzione dei brani in esso contenuti in compagnia del basso di Gigi de Martino, produttore del cd. Prima quelli con il violino classico amplificato come “Tango Metropolitano” e “Sueño de España”, ispirati dai viaggi, dai profumi, dai colori e dalle esperienze vissute dall’artista in quei Paesi, per poi proseguire con la dance anni ’80 di “Summer 80’s” con l’affezione a Sting e ai The Police con “Every Heart”. Il live continuerà con i brani incisi con il violino elettrico: dal groove di “Funky Violin” ai suoni e alle onde sonore trasmesse dalla sabbia del deserto arabo di “Sand”, dal mix tra sacro e profano di “Angel&Devil” all’attitudine crossover di “Sweet Child” che svela l’animo rock di Elsa, tributo ai Guns N’ Roses. E per concludere in bellezza, un assolo emozionante e un breve live con djset house, electro-house e dance, affiancata dall’amica dj Valentina Sartorio. Ingresso a 10€ consumazione inclusa, da accompagnare per chi volesse a taglieri, hamburger e tapas anche vegetariane.

Seconda data da segnarsi in agenda mercoledì 23 maggio nella sala eventi dell'Hotel Straf in via San Raffaele 3, dove alle 18 viene presentato l’album con esecuzione live dei brani accompagnata dal basso di Gigi de Martino, per poi spostarsi alle 19 all’esterno dello StrafBar per un aperitivo electro-house e dance condito da performance live sempre a fianco di Valentina Sartorio. Ingresso libero.

Noi ci saremo, voi cosa fate?

Seguite la pagina Facebook di No#News per rimanere aggiornati su altri articoli e non dimenticate di condividere l'articolo!

Video

Lascia un commento