Log in

#GIANNA NANNINI dà appuntamento sulla sua pagina Instagram

#GIANNA NANNINI dà appuntamento sulla sua pagina Instagram Daniele Barraco

In questo momento storico in cui l’Italia prende misure eccezionali, la musica non conosce frontiere! GIANNA NANNINI ha deciso di dare un appuntamento eccezionale a tutto il pubblico, giovedì alle ore 16.00, in diretta streaming dalla sua pagina Instagram: un modo inedito di condividere con i suoi fan “l’isolamento in casa” che stiamo vivendo in questi giorni, in cui ognuno di noi deve pensare a ciò che è meglio per la società. 

 

La cosa brutta di questo virus è la solitudine.

Ognuno di noi deve mettere a disposizione qualcosa di suo per la nostra comunità.

Io sono a Milano e voglio organizzare delle serenate di rock acustico online per stare tutti più vicini in sicurezza.

Da questo momento attiveremo i dispositivi che già si usano per la scuola online (come ho visto nella scuola di Penelope) e faremo il possibile per superare questo terribile momento insieme.  L’essere umano deve ripartire dalla sua debolezza, dalla sua fragilità, per scoprire nuove cose dimenticate, senza farsi attanagliare dalla paura. Vi aspetto giovedì alle 16.00» scrive Gianna Nannini.






 Gianna Nannini sarà in diretta dalla sua casa-studio di Milano, il luogo in cui sono nate tante delle sue più importanti canzoni: si accompagnerà piano e chitarra in un live acustico, risponderà alle domande dei fan e racconterà gli aneddoti che hanno caratterizzato la sua vita nell’amata Milano, che ora si trova a vivere un momento particolare.

 Sarà un’occasione unica per trovarsi virtualmente faccia a faccia con una delle più importanti cantautrici italiane, in attesa di poterla vedere dal vivo nei prossimi mesi.

Seguite No#News Magazine sui social!

   

Juri Signorini

Viaggiatore iperattivo, tenta di sempre di confondersi con la popolazione indigena.

Amante della lettura, legge un pò di tutto. Dai cupi autori russi, passando per i libertini francesi, attraverso i pessimisti tedeschi, per arrivare ai sofferenti per amore, inglesi. Tra gli scrittori moderni tra i preferiti spiccano Roddy Doyle, Nick Hornby e Francesco Muzzopappa.

Melomane vecchio stampo: è chiamato il fondamentalista del Loggione. Ama il dramma verdiano così come le atmosfere oniriche di Wagner.

L'opera preferita tuttavia è la Tosca, la quale si narra, ma non vi sono prove certe, lo abbia commosso fino alle lacrime...

SOCIAL PROFILES