Log in

#Davvero Bruna Esposito

728x90 set2

L’artista propone due nuclei di lavori, uno che riprende delle sculture con materiali come marmo e bambù, l’altro si tratta di una serie di fotografie entrambe la serie di lavori si fondono per creare un ambiente marino.

Vuole creare un paesaggio dove lo spettatore si chieda, “Davvero? L’ho visto con i miei occhi…”

È un’artista molto versatile che utilizza con disinvoltura e sensibilità materiali differenti, giocando e creando opere innovative che vengono esposte in tutto il mondo, dalla Tredicesima Biennale Internazionale di Cuenca alla Biennale di Venezia.

Ad accompagnare la mostra dell’artista sono presenti anche altre due mostre di artisti altrettanto innovativi Pavel Pepperstein “A History of Futuristic Hallucinations” e Jason Middlebrook “My Grain”.

Questa galleria un po’ nascosta vicino a Porta Romana, nasconde delle piccole perle artistiche da vedere, non presenta la solita collezione di quadri ma espone una varietà di sculture e disegni in cui lo spettatore si può immedesimare, quindi non solo ammira delle opere d’arte ma riesce ad entrarci dentro e a viverle, sbirciando nel mondo dell’artista.

Lascia un commento